Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

BANDO PER CONTRIBUTI IN FAVORE DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE STRANIERE (NON UNIVERSITARIE)

FINALITA’ DEL CONTRIBUTO

Il Ministero degli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale (MAECI) emana un bando per richieste di contributi finalizzati alla promozione della lingua e della cultura italiana nelle istituzioni scolastiche straniere non universitarie attraverso il sostegno a cattedre di Italiano e il finanziamento a borse/viaggi di perfezionamento in Italia

DESTINATARI DEL CONTRIBUTO

I contributi sono concessi

  1. per la creazione e il mantenimento di cattedre di italiano funzionanti presso Istituzioni scolastiche straniere essendo destinati alla copertura parziale della retribuzione di insegnanti assunti direttamente dalle scuole con contratto a legge locale;
  2. in subordine sono attribuiti per il contributo parziale a borse di studio e viaggi di perfezionamento in Italia destinati ad allievi che abbiano frequentato con profitto corsi di lingua e cultura italiana (saranno valutate con particolare favore le richieste provenienti da istituzioni scolastiche i cui studenti abbiano partecipato a concorsi/competizioni relativi alla lingua e alla cultura italiana diramati dal MAECI).

Le assegnazioni avverranno in base ai criteri stabiliti con decreto direttoriale n. 4815/0229 del 5 febbraio 2024, consultabile al seguente link:

https://www.esteri.it/mae/resource/atti_concessione/CM_20568.pdf

 

ADEMPIMENTI A CURA DELLE SCUOLE

FORMULARIO DI RICHIESTA CONTRIBUTO (All. A – All.B)

Le richieste di contributo dovranno essere formulate utilizzando gli appositi moduli allegati predisposti in formato PDF editabile (“All. A” per la richiesta di contributo alle cattedre di lingua italiana e “ All. B” in caso di richiesta per borse / viaggi di perfezionamento in Italia). Ai moduli debitamente compilati andranno apposte la firma del responsabile dell’istituzione richiedente, data e timbro dell’istituzione scolastica. I formulari dovranno essere accompagnati da una LETTERA DELL’ISTITUZIONE SCOLASTICA RICHIEDENTE redatta in lingua italiana, contenente i dati identificativi della scuola (nome, indirizzo, recapiti) e la motivazione circostanziata della richiesta, a firma del Responsabile della stessa.

SCADENZA PER LA RICHIESTA DI CONTRIBUTO

Le richieste di contributo dovranno essere inviate entro il 12 marzo 2024 all’Ambasciata che provvederà a trasmetterle al MAECI.

FORMULARIO PER LA RELAZIONE FINALE (All. A2 – All. B2)

Tutte le Istituzioni scolastiche che abbiano beneficiato in precedenza di contributi sul Cap.2619 p. g. 2 e non li abbiano ancora rendicontati, dovranno inviare alla Sede i formulari di relazione finale e di rendicontazione sull’utilizzo dell’ultimo contributo fruito utilizzando i nuovi formulari editabili “All. A2”, in caso di contributo ricevuto per la creazione e il funzionamento di cattedre di lingua italiana e “All. B2”, in caso di contributo ricevuto per borse / viaggi di perfezionamento in Italia.

Si ricorda che la presentazione dei documenti a rendicontazione, oltre a essere condizione per la concessione di quanto richiesto, costituisce un adempimento obbligatorio per tutte le Istituzioni straniere che abbiano ricevuto contributi entro i cinque anni precedenti. E ciò a prescindere dalla presentazione o meno di una nuova richiesta.

 

SCADENZA PER LA RELAZIONE FINALE

La trasmissione dei moduli di rendicontazione alla Sede dovrà avvenire entro e non oltre il 21 giugno 2024.