Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Promozione lingua e cultura italiana: organizzazione di un corso di aggiornamento PLIDA per docenti di italiano e donazione di libri al Dipartimento di Italianistica.

Data:

20/12/2019


Promozione lingua e cultura italiana: organizzazione di un corso di aggiornamento PLIDA per docenti di italiano e donazione di libri al Dipartimento di Italianistica.

Lo scorso 13 dicembre, presso la Facoltà di Filologia Blaze Koneski dell’Università di Ss Cirillo e Metodio (UKIM) di Skopje, un nutrito gruppo di giovani docenti di Italiano, provenienti da tutta la Macedonia del Nord, ha affollato il Centro multimediale del Dipartimento di Lingua e Letteratura Italiana per un corso di aggiornamento focalizzato sullo sviluppo dell'abilita' 'scrivere' ai diversi livelli di competenza, finanziato dal MAECI e organizzato dal Dipartimento dall’università, in collaborazione con la Società Dante Alighieri.

Il corso è stato introdotto dalla Responsabile del Dipartimento, Prof.ssa Aleksandra Saroska, che ha illustrato il tipo di certificazione linguistica del Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri. (PLIDA), ricordando l'importante traguardo del 60mo anniversario dell'insegnamento della lingua italiana in Macedonia del Nord, celebrato quest'anno. In conclusione, la prof.ssa Saroska ha presentato la formatrice del corso, Prof.ssa Francesca Bariviera della Società Dante Alighieri di Roma, già impegnata in passato in diverse università internazionali nell’attività di aggiornamento dei docenti e di commissioni d'esame PLIDA.

Da parte sua, il Presidente dell'Istituto Dante Alighieri di Skopje, prof. Ladislav Cvetkovski, ha letto la lettera di saluti e congratulazioni del Segretario Generale della Dante, Alessandro Masi, per l'importante risultato raggiunto dall'UKIM e per le numerose attività di promozione della lingua e cultura italiana e di insegnamento svolte dall’Ambasciata e dalla Dante Alighieri di Skopje.

Nel suo breve intervento, l’Ambasciatore Romeo ha elogiato l'impegno per la promozione della lingua italiana profuso in una proficua sinergia, con il coordinamento dell'Ambasciata, dal Dipartimento di Italianistica della UKIM, dall'Istituto Dante Alighieri e dall'Associazione dei Professori di Italiano in Macedonia del Nord, ricordando l'importanza della qualità nell'insegnamento della lingua italiana, e quindi dei corsi di aggiornamento promossi dal MAECI, soprattutto in un momento strategico come questo, in cui è stato finalmente approvato il provvedimento governativo che ha inserito l'insegnamento della lingua italiana nel curriculum scolastico macedone (come seconda lingua straniera a scelta) e di cui si iniziano a vedere i primi frutti.

In tale occasione, l’Ambasciatore ha consegnato ufficialmente i libri in lingua italiana richiesti dal Dipartimento dell'UKIM, che per un fortunoso caso risultano esattamente sessanta, come gli anni di insegnamento della lingua italiana in Macedonia del Nord. Essi andranno ad arricchire la biblioteca del Dipartimento che raccoglie già la significativa cifra di circa 6000 volumi.

Il corso di aggiornamento si è incentrato su una delle quattro abilità su cui si fonda l'insegnamento delle lingue, la scrittura, articolandosi in due parti durante la giornata: la prima, in mattinata, centrata sugli aspetti della scrittura funzionale, suddivisa nei diversi livelli di competenza; la seconda, nel pomeriggio, sulla scrittura creativa. Il corso è stato strutturato in modo da lasciare ampio margine alle attività laboratoriali, cui i docenti presenti hanno potuto cimentarsi lavorando in piccoli gruppi. Al termine della giornata di lavoro i docenti - impegnati in tutti i livelli di istruzione, dalla scuola primaria ai corsi universitari e per adulti - hanno espresso la loro soddisfazione per un’attività di formazione che ha consolidato e affinato le loro tecniche di insegnamento.

https://www.facebook.com/rakovoditel/photos/pcb.2643427202389372/2643402175725208/?type=3&__tn__=HH-R&eid=ARBwr0nQcuTpmqgNrtbILhEDXRnE4MKyOQwgvD2bDt3KtSMft5BQxMgdD2XotBGfoxRYFxdnNj14BcRk&__xts__%5B0%5D=68.ARCP08Sj1CA0HFAJVIn6yPYUuIX4aElHUuFn5ExuL0zIeKpqopX29Wo6sY2cFRkkcOHB1v3TloTwEEPHqTaGu5V_S8PmdRcpQojoZROv_-y0cY2W0c6lEifA-XNY2z8lpVaN60j7vgQmG0VxsbOrlgOlhAitzS38OpHYF6XpluXLm5NIlGQ6fGl1qzXSoAdFm5P8J9d8fUiTX2rAzMd1CPWhTD-uGtNIlh3Dex2E5GSdR1O4vl9SgCwRfvn0FMBB7vy6OgZZXRPbrX0MbVStCDu8yrJqcZfvj-s8lKOZz0LZlDMFnfInu1HX7NDViMfgqCRkPXfnqxmrHwD-n6NkaNBVjae3FONgy2CDIh0f07-d_cN0Yi6ycegXLRNov3lOYnMhrwuVCGrcDm1I_mvBBZQUF2_0bpTZBCrFAzfNhvw_pVcgW4cccj7uG0K_zkGRtY1y3VPdrN6f0VJQZYt43kTP2BRCDKcuPRHM4fFLYdlrGYj-qM3G_vurcw..

 


378