Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

La XIX Settimana della lingua italiana

Data:

06/11/2019


La XIX Settimana della lingua italiana

La XIX Settimana della lingua italiana nel mondo è iniziata a Skopje con qualche giorno d'anticipo e con due iniziative organizzate in ambiente accademico, ma fruite da un pubblico più vasto, anche grazie alla personalità istrionica dell'ospite giunto dall'Italia, il prof. Lorenzo Coveri, noto linguista dell’Università di Genova appena nominato Accademico corrispondente italiano dell’Accademia della Crusca, che giovedì 17 ottobre ha tenuto un seminario dal titolo "Viaggio nell'Italiano della canzone: da Napoli a Sanremo, dal palcoscenico al mondo" e, il giorno seguente, ha presentato il libro "L'Italiano sul palcoscenico", pubblicato dall'Accademia della Crusca e tema centrale di questa edizione della Settimana della lingua. Ambedue gli eventi, partecipati dai docenti e dai ricercatori di italiano delle Università macedoni, nonché' da un folto pubblico di studenti e di non specialisti, si sono svolti presso il Dipartimento di italianistica dell’Università "SS. Cirillo e Metodio" di Skopje.

Domenica 20 ottobre ha preso il via un'iniziativa che ha costituito il "rumore di fondo" dell'intera settimana, grazie alla collaborazione - ormai sperimentata e sempre più solida – dell’Ambasciata con la Cineteca Nazionale della Macedonia del Nord: una importante rassegna cinematografica di film italiani restaurati, articolata con due proiezioni al giorno per sette giorni di seguito: 8 capolavori storici del cinema italiano - da "La Terrazza" di Scola alla "Comare secca" di Bertolucci e Pasolini, da "Palombella rossa" di Moretti a "Italiani brava gente" di De Santis e tanti altri - che il pubblico macedone, accorso con entusiasmo (la sala di circa 120 posti ha registrato costantemente il tutto esaurito) ha potuto apprezzare in tutta la loro bellezza, anche fotografica. I film sono stati resi disponibili grazie alla collaborazione della Cineteca Nazionale di Roma, che si coglie l'occasione di ringraziare sentitamente.

Un'altra importante collaborazione, con il Museo Nazionale del Cinema di Torino, ha poi consentito di tenere a Skopje - il 21 ottobre, sempre presso la Cineteca della Macedonia del Nord - un evento che ha il valore di una "prima mondiale": la proiezione della versione restaurata (in formato digitale) del film muto "Cabiria" (1914) con accompagnamento musicale dal vivo. Primo colossal nella storia del cinema italiano, con la sceneggiatura (tra gli altri) di Gabriele D'Annunzio e la musica originale di Ildebrando Pizzetti, il film è una pietra miliare della cinematografia mondiale per diversi motivi, dalle innovazioni tecniche (l'introduzione del carrello, a esempio), alle strategie di marketing (è stato il primo "blockbuster", si potrebbe dire oggi), alla risonanza che ebbe per i contemporanei (fu il primo film proiettato alla Casa Bianca).

Per l'occasione il Maestro italiano Mario Mariani ha eseguito dal vivo l'accompagnamento musicale, adattando per il pianoforte la partitura originale per orchestra (e anche questo è un apprezzabile spin-off dell'iniziativa). La proiezione ha aperto ufficialmente la XIX edizione della Settimana della lingua ed è stata preceduta da un breve indirizzo di saluto dell’Ambasciatore Romeo e da una presentazione storica e teorica del prof. Pescetelli, esperto di cinema, in servizio presso l'Ambasciata come lettore, davanti a una sala gremita da un pubblico eterogeneo, di giovani e meno giovani, attratti dalla possibilità - oggettivamente rara, anche in città più grandi di Skopje - di assistere a una simile performance.

L'apertura ufficiale era stata preceduta da un altro evento di grande portata culturale, anche sul piano operativo. Presso la Biblioteca Nazionale di Skopje è stato presentato il progetto "Biblioteca digitale italiana in Macedonia del Nord" (BIM), a cura dell'Istituto Dante Alighieri di Skopje, in collaborazione con la Biblioteca Nazionale e Universitaria di Skopje, la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma e l’Ambasciata. Sono intervenuti Ladislav Cvetkovski, Presidente dell'Istituto Dante Alighieri a Skopje, Frimzim Dauti, Direttore della Biblioteca Nazionale e Universitaria "San Clemente d'Ocrida" e Andrea De Pasquale, Direttore della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma. Il progetto prevede un interscambio di opere italiane e macedoni tra i due poli grazie alla digitalizzazione delle stesse e rappresenta uno strumento importante per gli studiosi di Italianistica in Macedonia del Nord. Il Direttore Andrea De Pasquale ha anche tenuto un intervento seminariale il giorno dopo sul tema "Il museo della letteratura italiana del Novecento della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma".

Nello stesso giorno, in serata, all'interno della suggestiva cornice della Galleria Nazionale "Daut Pasha Hamam" (un bagno turco del 15mo secolo perfettamente conservato) si svolgeva una lettura interpretativa di brani teatrali del famoso drammaturgo macedone Goran Stefanovski, scomparso nel novembre 2018 e finora mai tradotto in italiano. La traduzione dei brani e la messa in scena è stata curata dal regista italiano Luca Cortina, in collaborazione con l'attrice Hristina Cvetanoska e con la linguista Ana Stefanovska, nipote dello stesso Stefanovski.

Nel voler offrire al pubblico macedone un panorama il più ampio possibile dell'Italiano sul palcoscenico, giovedì 24 e venerdì 25 ottobre sono stati dedicati a musica e poesia. Presso il Centro Culturale Giovanile (MKC) si è tenuta infatti una serata dedicata al cantautore italiano Fabrizio De Andre', nel ventennale della sua scomparsa. Nella prima parte della serata la Prof.ssa Ljlijana Uzunovic ha ripercorso le tappe della carriera del cantautore genovese e una seconda in cui il gruppo musicale macedone “Bonadea” ha suonato dal vivo alcuni dei suoi più grandi successi.

La mattina seguente l’Ambasciatore ha partecipato ad un evento presso la “South East European University” (SEEU) di Skopje, dove alcuni studenti della SEEU e diplomati alla Scuola di Musica "Ilija Nikolovski-Luj" hanno cantato arie di opere liriche italiane e alcuni successi pop nell'ambito dell'iniziativa "Cantiamo l'italiano".

La giornata si è conclusa con la presentazione del libro di poesie "La parola del nemico" con il poeta Luca Benassi che ha letto alcune delle sue opere recentemente tradotte in macedone.

Altri eventi si sono svolti anche in diverse città della Macedonia del Nord: l'Associazione macedone dei Professori di Lingua Italiana, in collaborazione con diverse scuole elementari e medie delle città di Kumanovo, Struga, Bitola, Ohrid e altre, ha promosso l'iniziativa "Dona con il cuore e con l'amore", il cui scopo era raccogliere pasta e biscotti da destinare alla Croce Rossa, nonché a una ONG di Kumanovo e a famiglie disagiate di etnia rom delle città partecipanti. L'iniziativa è stata ispirata dalla ricorrenza della giornata mondiale dell'alimentazione (16 ottobre), ma la presentazione al pubblico ha avuto la forma di rassegna canora di canzoni italiane cantate dai locali studenti di Italiano, accompagnati da una scenografia di palloncini tricolore.

Infine, il 5 novembre il regista Danilo Cremonte, direttore del Laboratorio teatrale interculturale "Human Beings" di Perugia, ha tenuto a Shtip una conferenza dal titolo: "Human Beings: Teatro-rifugio". La Conferenza, organizzata dal Dipartimento di lingua e letteratura italiana presso la Facoltà di Filologia dell'Università'"Goce Delcev" di Shtip, affronta il tema della ricerca teatrale nell'esperienza di Danilo Cremonte, che nel suo pluriennale percorso di sperimentazione linguistica e drammaturgica ha potuto collaborare con alcuni dei maggiori maestri del teatro italiano del 900.

In conclusione, anche questa edizione della Settimana della lingua italiana in Macedonia del Nord ha confermato il grande interesse per la lingua e la cultura del nostro Paese, soprattutto nella declinazione che la rassegna ha avuto quest'anno ("l'Italiano sul palcoscenico"), data l'ammirazione davvero speciale di cui la canzone, il cinema e il teatro italiani godono in questo Paese e nel resto della ex-Jugoslavia e che sono uno dei motivi per i quali l'italiano viene studiato.

Il successo delle tante iniziative organizzate quest'anno è probabilmente anche da ascrivere, quindi, alla "musicalità" e "teatralità" che vengono associate alla lingua italiana e che qui, come in molti altri Paesi del mondo, sono quasi proverbiali. Lo sforzo che è stato fatto, nell'organizzare il programma degli eventi, è stato quello di sfruttare questo sentire comune positivo nei confronti della lingua italiana, evitando tuttavia di scadere negli stereotipi e nelle banalizzazioni, mantenendo elevatissima l'offerta qualitativa delle iniziative proposte. Un equilibrio, si potrebbe dire, tra cultura "pop" e cultura letteraria che ci pare abbia colto nel segno e abbia offerto uno spaccato genuino dell’italianità, che il pubblico locale - non solo quello degli italianisti - ha saputo apprezzare con trasporto e partecipazione.

https://www.facebook.com/ItalyinMKD/photos/pcb.2305902872865316/2305895096199427/?type=3&__tn__=HH-R&eid=ARA4kdKA-V_mQKbNpN3LmV7u0ahKsMrvEBObIXX6rxGwDGp1cYrismDrG3VOqT1m7DPL7cBB-zJ4bZr_&__xts__%5B0%5D=68.ARBGd0PBeycU1E1PMXqyormjT9qrMzc52PuvVzlSn9DSUl4oTMEdEMve3JZZS26GJzpxTrf2vHREHstAwAYGdHwN0RDaovUpcx6x1FgXwJHsH0MCkx3PdFySXSEfz-ZNCbJVTD9zOi3IrMBEADX1Am_3KICMLI7Xu9Q91q2qdMRkJOE3sQkucUbaXden6iiwT-mQoaYAfFw1J1Jq70SrjeRqNkWqeEXOJVnoB_AG8ZYWQPB-JvSZfVVnuGLwi8ddrpjUv1ZsGjf6tZn_JyU0nmTzg8oZbCM4xdgAfjXMtBluduuD4YaD6gl7pS3aKzNEf_3NPMvT_Uiiu6AekK5dfNCdig

https://www.facebook.com/ItalyinMKD/photos/pcb.2308038485985088/2308037232651880/?type=3&__tn__=HH-R&eid=ARDWxAUZp-JW6-ioZQjPWtN58y6jWeNzL6Qv61PZSgZWd2kaQg2J2KTnPGsGaet5tyTmDErv6juw3-wx&__xts__%5B0%5D=68.ARCfwrj_tIS0q4-ZILqByCsVg6YWi0-iTHhhFQ_egzg9fZfOqq3lCPgnIDQxZjYuygiNLSKh4tRQzTnWi4pORd8SapT7vIpd4QL_oN76VPcx7D009D0ZRnHykVyhno6eL2qbHIKzCN7u692R_qOAa9Py-ZXAmUot1TKN1JV_K5Mk8apAIU-trX-3ZYOhuJ3EGSxyscjf6A4HsdewDYj-qKD6Z_j4GYuXzeb19Fbgyc_P0uH5B1v3tAvV0S_Ht43uTHISwKLv1uSvAs0d1e3T6OHygxkKtj4PWPBcmzuPATUQiQyx7nLrh66pyZ8IuCGe8UR32ZQBYX4t6J8LWiGfHpF6yQ

https://www.facebook.com/ItalyinMKD/videos/751931495269593/?t=0

https://www.facebook.com/ItalyinMKD/photos/pcb.2316316441823959/2316314798490790/?type=3&__tn__=HH-R&eid=ARDCKLPR1ua_bMGmjI2lJ2KDI3WCQ37N3r1hxds8-IcEy3deDz2d7-5YVFhMB1s0_sHBg0NTmghI21IG&__xts__%5B0%5D=68.ARA29yF-oAISsLhskq0uea9gSgH6ZHXSVij0spCSWI3Y3dLKdc8oUkmY9ohFwiZ2oVCshFMoFC91hguqJwNmi8Ls-G1qD73v3BTEm9zwAglYAGlGBY7Tt3NNgpImKVvQRJ5CN4Qo8DAXEA1-KSaWZvc51P39m0vgqNID6o6mIsKmkFXo30ISz5AYQxMbsyXgfYSL49NP-d25RMmBYsN7QlnDq1MH4ImbDOzBel0fIGk1GblR_vC1X1VgpBEiPTK7TUgKwcPreA6_uuX2EnAHgS8E_y6pnTd7ewOl1SRLmURNpNwpIUboSOruvkC_RR81JGxkcsDJZd-AXKYqHpCuU6opeA

https://www.facebook.com/ItalyinMKD/photos/pcb.2316353118486958/2316348768487393/?type=3&__tn__=HH-R&eid=ARBYruWUNHtVm7BHv1G40kpKF7XpWCrQTnChhWewGPRpW7rpJxYqTxOEX98rBGg2HykqZBlakmxD4958&__xts__%5B0%5D=68.ARAAG8ZCatTKi7mPuDutim_jDhZP3Z2efrytHOjhyjcl_UMDa9C6nOfFrkV0DS8fEf0ruoiEIaelunlzqb12gnfCf3yjQ4UcjwjJcE5aT71Fd-hEVlh6e9xDXGD89bjnXYadI3gPN_zQUEjDIMXyRAw62ketc8hDk715Rs_uQaPhe_7RNsSV7cZNzpriCd14Bp405LVS4E1OSNVJOSJ15cf00C1TSwxzFMY3PvPqa_wk8t3l-kkpWl8H5OScHlO6ODdtsOvzeiNogWVFV97dv7fja8j6w45RAa31JjvkscQH0uCPk-pK3DF-AaYAKavWLnWk6_w0p_PzuG-kdG-19MIk3A

https://www.facebook.com/ItalyinMKD/photos/pcb.2317669498355320/2317668285022108/?type=3&__tn__=HH-R&eid=ARCkPLLIs1Az9jIq4k243IfoaqVtpeWpg4kSK8uljtS6xLgGS2kAKYXyIJIt1KPcQ8Fqoe0hvdJ9CNop&__xts__%5B0%5D=68.ARDJKxLaZFVWogCMbH6m0z_K8WdXhLK80COa-n4FNg3A84TL6yqaOAM7aIGX7iS6qLorARx0maDJeiFu_HLWo-qMlKj-IOd2bs73dzizhyWS41hCrfCX8olesL40uUnuyWeKR28AsMJUR6JsuVf0kBJR5e4ONH5t-q9QIZdMGF_mslLDatKA-CKOj-KlzXSivkiKcP4UAd-eb74l10X0ajO_9HbFmGVITG7heJ7vaMHguti1pVi3zr8Mm0kw0Yx8eGLNwpMn99qXsUV-OcWVZ2XXhctCen2Uy4l_ueG4IrXEXx-NQLmYS06AkkH4g5kw40ULWyT5BDTC7tpNGmFSChpv2A

https://www.facebook.com/ItalyinMKD/photos/pcb.2317684208353849/2317682601687343/?type=3&__tn__=HH-R&eid=ARByiYKoN4xYDFEEGRRmblFeZK6GfJUHT3K2G5LN3gux3yTviUz_b-IfslqOwBw5ZFi52QqlsO91GDRp&__xts__%5B0%5D=68.ARBcJfWrVGiv58lhrl5e09jCJZ5j0u5dLQCQUhmAZkQn10Pdy5tpGEJCUtL0QSg0BATOWjf4AEOoKL1igD9X2cslR6ZDd8K-WfrXWVPIV58rT5n-jPE81NUlcMG2tfmMScTck-hobsf_PNnybNgwoqBVQvp_Cib3ze9oSIOHJBf8w0HGbeIlRagEI2iyl7zVB4lLpG4JPXxxyrPnVGtlAJPXaRdHv7Zdff_bNZc-oSQn5cPL3PoPQYe1nTYm966mybwAtZ2b7hKRBJMF0M7nBmVSY7ZIHo00OCEOX3w7TDcAdCuHxFB5M-td6WYImfwTDwRn5nzsoFqLSe48ujGhA2cMgQ

https://www.facebook.com/ItalyinMKD/photos/pcb.2317960488326221/2317959661659637/?type=3&__tn__=HH-R&eid=ARAigbYvho6nLDrVNZqVX8XSsGm9ed44a4lvV4eE1dpNf6kj-Zsd-cvGQQwdwO2FhI8dx4fBnMnZCGOR&__xts__%5B0%5D=68.ARDp5Ws8eS3eJJdaAV4GtxjmUC2Y9Q-bJul9JQvEN-bwPY-eImjGuGw5ZY_-u3o-R-_wO0dQXqrYkdHaeZwI58BEKZHr8r9LNSJMJsoEw8aRovtUpuD2Ix67oELHWy8LZ_Nx3LHUwdepurUsOsnBtq3FMihelR5Ch_eRr0yY_Hcn2vceE67ZN_j79zg-cZ7gmTuOC2pcvyy6neijBCrzbZUyH1jXwF8DfjFNnBVUTwLpumkAvQ-2AIKVHSwLZb8D7lq1CmGRSauSBqg85-8sSsI-5XyFtYT7QJdHjVVDxUY18QpBk9WqjNUw90b_HMdMS-dw-pUknck3nRzKMkYlkFVqnQ

https://www.facebook.com/ItalyinMKD/photos/pcb.2320950471360556/2320948854694051/?type=3&__tn__=HH-R&eid=ARBBx9FgilxvM6UhNYYetGfAHhtGrOBmtXZWxGCGWTPuCIHQQajRTuWrBMEmWZ8gFZkM3Eb1BjFl-0w5&__xts__%5B0%5D=68.ARAu2-I9c5m-ftuNrDyUe08WlpZeOWaA3wtJ7pPmqqCl1yJEeyDwqXF92P2pOGs3pS_i0PYb1F1lyThQ22eI2KCC-e9u1LogiosYiM1O7oF38la86jJjImBn0twVMsTDNH6NDO8FDza3U2STBhUuUzAGBn-HTqs8H_Z2YMyBo1OtzodHGf2umiMdMXfu80ObaDpr7ZGRxCRJgjJ9tVvNSo5KhBje_NUxdOMPataLDrgqhNcsqYOksxfAk4qHfwR-6bQKP2lYv9Rs1rxVrC8v6RW5-kD58G9CzDQw55xYd1YqqGNAj0GC7-ejI8cYlup-kllHfehllb0iUdxkZWus3s7KOA

https://www.facebook.com/ItalyinMKD/photos/pcb.2325046684284268/2325045870951016/?type=3&__tn__=HH-R&eid=ARCD7u83cWXBuieCMGCFIrTTU10ldk26FqEsemM3SsdOsbPXvgSUt8BzX7lZ6Hyh8DJxZwIcppY41f_k&__xts__%5B0%5D=68.ARBSH6M_hBz9O2oStKCdPzst8kIvV8VOsqZfX3Txyoyhx9YGcp18YrT8HKEY_YTb_mdpCVG3dmeEBEemgkugdeVe_J0cTUdcJg5jWHHrhdJFThwo_iIF9eRDtVc0KVg_Dc6P0PYdGz1N2DO2N-ws1rUZ2AjekYcltc-KTYvzVCB58t1sIfxdxjihrqeEr-E-Zt_hKLP50SJOPYZjFMrbwT2tO26N-FTtaLa4wqJAPwt4i0EWnGeZmxLJkxI_i9L93p_KYi2KZRL49G_rLOhtZs66CHujKKLTQeA2USXhEub-SwSeOB-z5ofgYxvv1QYJ6BEI1NeD_TVn5yB3xzce4M24Qw

https://www.facebook.com/ItalyinMKD/photos/pcb.2325100874278849/2325093207612949/?type=3&__tn__=HH-R&eid=ARAG3aIpCdecyD2W7OpsacfVIscaNDKILDFgzcuyCqJ3Pjw0Cy5eEhGVAHkLrmpgzS-jg7eiuPjSPMsy&__xts__%5B0%5D=68.ARBOZxx6nAVwYgQ_KFe42EauTWoUcIFJ8LuQr8I7Ahzyoti8IyfAJPWQl4csdKn2IG3iZw1lC-rewJe6m7dNgsX5KAXy2GLPFJYMK_0Ouy4xj6JuJ2N0GtUnZuwzZQIVDE9jROf-scAAqSEGfNuVhBvsuec-wINh3r2qFo42CGrcX4fW0OjLFTNah5r9zE5q0vaENL3aVCx4nDPiaFBkOFF7eQnU0QSW79DSbPy7DpzDJ30cV42qdAXLjOPuZ-Ir7N4LRdSFSJcL4w4SL0hXCBPtCHVy6ea9EOpTlNnaz6liHNeVpFirn5rA7HsNcVdQsdjOKOi4OGWB1T_A4UxudgRRXw

 


371