Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Settimana del Cinema italiano

Data:

16/05/2018


Settimana del Cinema italiano

Giovedì 17 maggio alle ore 19.00 presso il cinema Kino Milenium si apre la XVIII rassegna dedicata al cinema italiano organizzata dall’Ambasciata d’Italia (“Settimana del cinema italiano”).

La prima proiezione sarà “Call Me by Your Name” film diretto da Luca Guadagnino nel 2017, vincitore del premio Oscar per la migliore sceneggiatura non originale (James Ivory) e candidato con tre nominations come miglior film, per il miglior attore protagonista (Timothée Chalamet) e la migliore canzone (“Mystery of Love”).

Il film ha avuto un unanime consenso di pubblico e di critica, anche al “Sundance Film Festival” e al “New York Film Festival”, dove è stato acclamato da una “standing ovation” di dieci minuti. La trama sviluppa una delicata storia d’amore omosessuale tra un adolescente ed un giovane studente americano durante un’estate degli anni Ottanta, trascorsa nei dintorni di Crema, nella provincia italiana lombarda, nella splendida villa dei genitori del protagonista.

Il resto della rassegna si svolgerà dal 18 al 23 maggio presso la Cineteca Nazionale Macedone con proiezioni alle ore 20.00.

Quest’anno il tema comune dei film proposti è ispirato a quello del lavoro: a partire dalla sopravvivenza di chi tenta di ottenerlo, alla realizzazione di sé di chi invece riesce a interpretarlo come fulcro della propria esistenza.

L’importanza dell’argomento è sottolineata dal primo dall’articolo 1 della Costituzione italiana (“L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro”) di cui quest’anno ricorre il settantesimo anniversario, ed è stato richiamato anche dal Presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella nel suo discorso di fine d’anno. Il tema risulta tanto più attuale in un momento in cui si vivono ancora le conseguenze della lunga crisi economica, di cui soprattutto le giovani generazioni sembrano essere le prime vittime, con una percentuale di disoccupazione che purtroppo supera in Italia il 30% (percentuale molto alta, in particolare nel Sud d’Italia, anche se si registrano recenti segnali positivi). Nonostante ciò, i film affrontano questo soggetto per lo più con uno sguardo ironico e divertito, basati su una lunga tradizione di commedia…all’italiana!

Alla proiezione del 18 maggio presso la Cineteca na Makedonja (“Generazione mille euro”) ospite d’onore sarà la Ministra del Lavoro e delle Politiche sociali, Mila Carovska.

L’ingresso a tutti i film è gratuito (ma è necessario avere i biglietti).

Vi aspettiamo numerosi!

img 2846

img 2845img 2850img 2893img 2895 


274