Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

PROROGA AL 31 MAGGIO 2022 DELLE REGOLE D’INGRESSO IN ITALIA. NON PIU’ NECESSARIO IL PASSENGER LOCATOR FORM (PLF).

Data:

03/05/2022


PROROGA AL 31 MAGGIO 2022 DELLE REGOLE D’INGRESSO IN ITALIA. NON PIU’ NECESSARIO IL PASSENGER LOCATOR FORM (PLF).

Ai sensi dell’Ordinanza del Ministero della Salute del 28 aprile 2022, che proroga al 31 maggio p.v. le misure per gli arrivi dall’estero, all’ingresso in Italia non è più necessario esibire il Passenger Locator Form (PLF). Per entrare in territorio italiano è sufficiente la Certificazione verde Covid-19 ossia:

- certificato di vaccinazione con due dosi di vaccino riconosciuto da EMA (validità 9 mesi), oppure con dose Booster (somministrata anche dopo vaccini Sinopharm, Sinovac e Sputnik), al momento senza scadenza predefinita

- o certificato di guarigione (validità 180 giorni)

- o test molecolare (72 ore) o antigenico (48 ore) negativo.

Solo in caso di mancata presentazione di una delle certificazioni di cui sopra, si applica la misura della quarantena per un periodo di 5 giorni con l'obbligo di sottoporsi a test molecolare o antigenico al termine del periodo. I bambini di età inferiore a sei anni sono esentati dall’obbligo di effettuare il test molecolare o antigenico.


577