Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Aggiornamento situazione emergenza COVID-19 e dichiarazione dello stato di emergenza

Data:

20/03/2020


Aggiornamento situazione emergenza COVID-19 e dichiarazione dello stato di emergenza

1. Il conto dei casi di contagio verificati in Macedonia del Nord è salito oggi a un totale di 70, con provenienza da Debar, Skopje, Gostivar, Shtip e Ohrid. Solo una paziente è per ora ricoverata in terapia intensiva. Tutti gli altri casi presentano sintomatologie da lievi a medie e un quadro clinico stabile.

2. Intanto si inasprisce il quadro delle misure prese dalle Autorità macedoni di fronte all’emergenza. A seguito di un incontro del Presidente della Repubblica con i leader delle forze politiche, nei giorni scorsi, è stato deciso di rinviare le elezioni politiche, previste il 12 aprile, a data da destinarsi (la stessa Missione di Osservazione elettorale OSCE-ODIHR aveva deciso di lasciare il Paese).
E' stata decisa la chiusura totale dell’aeroporto di Skopje fino a nuovo ordine.
Ma la decisione più importante è stata presa durante la seduta del Governo e poi sanzionata, il 18 marzo, da un decreto del Presidente della Repubblica: si tratta della dichiarazione dello stato di emergenza. Il provvedimento si è reso necessario per poter assegnare all’Esecutivo anche poteri legislativi straordinari, in una situazione davvero peculiare, visto che il Parlamento e' sciolto già da metà febbraio e che lo slittamento delle elezioni non consente di prevedere quando sarà operativa una nuova Assemblea.


407